Home
»
Servizi
»
Geomatica di cantiere e misurazioni tecniche
A seconda dell’esigenza del cliente, usiamo i migliori strumenti e le tecnologie più adatte all’acquisizione, alla gestione e al trattamento di geodati sul terreno in esame.
Rilievi del terreno con metodi classici
Grazie all’impiego di stazioni totali e GPS è possibile rilevare una porzione di territorio e generare un modello del terreno tridimensionale. In seguito da esso si possono estrarre profili, curve di livello o singole quote a piacimento.
  • Capisaldi
  • Sezioni (ufficiali)
  • Curve di livello
  • Modelli numerici del terreno 3D
Rilievi tramite laser scanner
La tecnica tramite laser scanner permette di rilevare un oggetto nella sua totalità tramite una serie di scansioni concatenate. In seguito si può estrarre ogni genere di informazioni, evitando ulteriori rilievi.
  • Rilievo di edifici in 2D (piante e facciate)
  • Rilievi di edifici in 3D (BIM)
  • Rilievi strutturali in 3D
  • Curve di livello
Misurazioni di cantiere e controllo tracciamenti
Collocare gli elementi progettuali con la necessaria precisione è fondamentale per l’esecuzione del progetto, dalla semplice picchettazione per lo scavo al tracciamento millimetrico degli assi delle costruzioni.
  • Tracciamenti di assi di edifici per imprese di costruzione
  • Inserimento costruzioni nei mappali per progettisti
  • Misurazioni di cantiere, autostradali e per FFS
  • Controllo dei piani di base dell'architetto / ingegnere
  • Livellazioni di precisione
Monitoraggi
Con l'impiego di strumenti estremamente precisi, è possibile determinare ogni tipo di spostamento, fino all’ordine del millimetro. Il controllo può essere anche automatizzato e generare allarmi in caso di eccessivo movimento. Ad esempio, le fosse per scavi oggi hanno solitamente delle pareti verticali che vengono spesso monitorate. Anche gli edifici vicini o le infrastrutture affacciate sui cantieri richiedono un controllo periodico. Quest'ultimo può essere fatto manualmente o tramite monitoraggio automatico grazie ad un singolo strumento o alla combinazione di diversi sensori. Il monitoraggio automatico offre il vantaggio che le condizioni dell'edificio possono essere monitorate e documentate continuamente e in qualsiasi momento.
  • Controllo assestamenti/spostamenti e pericoli naturali per cantieri e privati, sia in maniera automatizzata (online), che manuale
  • Strumentazioni geotecniche, sismografi, estensimetri, fessurimetri (monitoraggio crepe) e inclinometri
  • Monitoraggio vibrazioni di edifici
  • Configurazione portale online e sistema di allarme
  • Monitoraggio dei binari ferroviari delle FFS
  • Monitoraggio delle strade nazionali e cantonali
  • Presentazione dei risultati della misurazione con diagrammi, vettori di spostamento, cronologia temporale e liste di liquidazione

Contattaci

Hai sentito qualche barzelletta sugli ingegneri e desideri controllarne la veridicità?

Passa a trovarci!
Potrai così scoprire che non tutte sono vere. O forse sì. Non disponiamo di dati in merito. Occorrono equazioni complesse, con molteplici variabili. Accertamenti in corso...

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy.

Modifica - Chiudi e accetta